NGC 6888

Crescent nebula

Crescent nebula

Descrizione: Conosciuta anche con il nome Crescent Nebula, la nebulosa della luna crescente, situata nelle ricchissime plaghe celesti della costellazione boreale del Cigno alla distanza di circa 5.000 anni luce è una bolla cosmica di circa 25 anni luce, generata e scolpita dai forti venti di una stella molto massiccia posta al suo interno. L’immagine composita risulta dai dati acquisiti in banda stretta, isolando la luce proveniente dagli atomi di idrogeno e ossigeno eccitati dal vento stellare. Gli atomi di ossigeno producono la tonalità blu che sembra avvolgere le pieghe dettagliate e filamenti di idrogeno rosso che risulta, sotto la pressione di radiazione del forte vento stellare di un turbolento astro Wolf-Rayet (WR 136)  che espelle l’equivalente della massa del Sole ogni 10.000 anni,  finemente screziata, come un merletto cosmico. Strutture complesse della nebulosa, sono probabilmente il risultato di questo forte vento che interagisce con materiale espulso in una fase parossistica precedente. . Credit: APOD, NASA.

OTA: Celestron C11 HD Edge f:10
Ossigeno : 50 x 20min : 1000 min  (Baader ir/uv cut flt.);
Idrogeno : 50 x 20 : 1000 min; RGB: R 100 min; G (R/B); B: 165 min.
CCD : Starlight Xpress H694 (cooled – 5° C. unb)
Mount: Avalon M-Uno Fast Reverse

I commenti sono chiusi.