Sh2-264

SH2-264-600x438

Descrizione : Regione di Lambda Orionis è un complesso di nubi molecolari e regioni H II visibili in direzione della parte settentrionale della costellazione di Orione , una parte delle regioni esterne del grande complesso molecolare nebulose di Orione , una delle star- regioni di formazione più studiato e più noti a tutti, così come la regione galattica più vicino al sistema solare in cui si svolge la formazione di stelle massicce . Prende il nome dalla sua stella principale , λ Orionis , un gigante blu responsabile della ionizzazione dei gas nebulose circostanti.La regione è un buon modello di studio per comprendere l’evoluzione delle nubi molecolari giganti , dalla formazione di stelle massicce fino a ‘ esaurimento dei fenomeni di formazione stellare al loro interno , con la dispersione del gas residuo e la dissoluzione delle associazioni OB formati in lontananza it.The della regione è stato determinato per la prima volta nel corso degli anni Settanta , attraverso lo studio della stelle della sequenza principale , il valore ottenuto è stato 440 ± 40 parsec , pari a circa 1430 ( anni luce ). Questo valore è stato messo in discussione quando il satellite Hipparcos ha misurato la parallasse di tredici delle stelle appartenenti alla associazione e le misure in questi casi, non ha ricevuto un tasso di precisione di meno del 25 % e la distanza si è rivelato circa 380 ± 30 parsec , piuttosto che ridotto con le stime precedenti . Il valore più ampiamente accettato per l’associazione è quello ottenuto attraverso lo studio della fotometria , che ha fornito un valore di 450 ± 50 parsec . [ 6 ] Questa , come le misure precedenti , rende la distanza della Regione di Lambda Orionis compatibile con quello di altre regioni della nebulosa di Orione complesso , come la Nebulosa di Orione , la cui distanza è stimata in circa 443 parsec, la regione di Orione B , che si trova 475 parsec, e in altre regioni dei minori , la distanza massima è di circa 500 parsec .

OTA: Boren Simon Newton 200 f2.8
Tot. Exp: L 21,2 hours, unb. (H-alpha flt.)
RGB: R 84 min; G (R/B); B: 2,0 hours.
CCD : SBIG ST8300 (unb cooled -15° C)

I commenti sono chiusi.